Links

Installazione

In questa sezione vengono riportate le procedure di istallazione per le stazioni di monitoraggio agro-meteo WiForAgri.

Installazione del palo

La stazione WiForAgri standard viene fornita con un palo inox auto-bilanciato della lunghezza di 2mt che rende la stazione auto-installante sul palo dedicato in pochi minuti di lavoro. La prima operazione da effettuare è la scelta del punto esatto di posizionamento del palo.
Nella scelta del sito di installazione vi raccomandiamo la lettura delle seguenti linee guida; non esitate a contattare il Servizio di Assistenza per ogni dubbio e/o ulteriore informazione, i nostri esperti sono a disposizione per individuare con voi il punto ottimale di installazione.
  • Scegli una posizione dove il palo e la stazione non saranno di intralcio per le operazioni di lavoro in campo (ad esempio per il passaggio del trattore e per altri operazioni meccaniche previste).
  • Tieniti lontano da alberi, fabbricati ed altri ostacoli di altezza elevata che possono interferire con la misura della pioggia (effetto schermante) o possono creare un ombreggiamento della stazione.
  • Se il tuo campo è circa pianeggiante scegli una posizione abbastanza centrale rispetto all'estensione coltivata. Per campi pianeggianti e di dimensioni limitate (sotto i 3 ettari) anche una posizione perimetrale al campo è perfettamente idonea.
  • Se il tuo campo è disposto su un pendio hai due approcci possibili ed entrambi validi per individuare l'area di ottimale di istallazione:
    • A) scegliere una posizione abbastanza centrale rispetto all'estensione coltivata mantenendoti su un'altitudine media. Questa scelta è suggerita per vigneti di grande dimensione con evidenti differenze micro-climatiche tra la parte alta e bassa del vigneto;
    • B) basandosi su una conoscenza storica del vigneto, scegliere la posizione più sensibile e più predisposta all'attacco delle principali patologie da cui ci si vuole difendere. Questa scelta è la più cautelativa ed è suggerita per vigneti di piccole-medie dimensioni.
Di seguito un'immagine illustra come installare il palo direttamente nel terreno (scelta consigliata) oppure come tassellarlo su un cordolo/muretto/plinto pre-esistente.
Per l'installazione del palo direttamente nel terreno è sufficiente effettuare uno scavo di circa 50cm di profondità, interrare la piastra quadrata del palo, ricoprire lo scavo eventualmente rinforzandolo con qualche pietra di riporto.
Per l'istallazione del palo tramite tasselli è necessario individuare una solida base di fissaggio di almeno 40x40x40cm ed è inoltre necessario forare la piastra quadrata del palo per effettuare il fissaggio tramite tasselli in metallo (non in dotazione).
Installazione palo nel terreno
Installazione palo su plinto
Il palo è a sezione circolare. Ai due estremi del palo (superiore ed inferiore) sono saldate 2 piastre più larghe del diametro del palo.
La piastra che va interrata o tassellata è quella quadrata senza fori (serve a stabilizzare il palo nel terreno). → La piastra circolare forata va verso l'alto: su questa sono presenti tre fori. Fare in modo che uno di questi sia orientato in direzione Nord.

WiForAgri standard (v.Sigfox)

COSA TI SERVE
  • una chiave esagonale fissa numero 8 (presente nella scatola)
  • una livella/bolla
  • una fascetta in plastica
  • pacchetto con piatto PVC e bulloneria (presente all’interno della scatola)
Video Tutorial montaggio stazione WiForAgri

Installazione del pluviometro con annessi sensori

  1. 1.
    In questa fase il palo di installazione è stato già posizionato e fissato correttamente; prendi subito nota dell codice seriale della stazione che ti occorrerà in seguito (è un codice numerico presente su un piccolo adesivo argentato dietro il micro-computer e/o sul/sotto il pluviometro).
2. Posiziona la stazione a testa in giù appoggiando la bocca del pluviometro sul terreno.
3. Dal pacchetto bulloneria, estrai tre dadi e avvitali sui tre perni, come in figura sotto:
4. Inserisci nei tre perni il piatto in PVC bianco di forma circolare in modo che il suo foro più largo, adibito al passaggio del cavo proveniente dalla stazione, sia allineato con il cavo stesso.
5. Regola i 3 dadi ancora avvitati sui perni, sotto il piatto in PVC, per far scendere il piatto in modo che gli stessi perni siano sporgenti sopra il piatto per almeno 3cm.
6. Prendi la stazione con due mani capovolgendola per riportarla in posizione corretta per l'installazione (bocca del pluviometro verso l’alto); durante questa manovra posiziona una mano sul piatto in PVC per evitare che si sfili durante la rotazione.
7. Sempre tenendo la stazione con due mani posiziona i tre perni che fuoriescono sotto il piatto in PVC nei tre fori presenti nella sommità del palo di installazione, facendo in modo che la linguetta verde alla base del pluviometro (sensore bagnatura fogliare) sia orientata verso Nord; rilascia la stazione lentamente con la mano inferiore tenendola con quella superiore sopra il pluviometro per verificarne l’equilibrio ancora precario.
8. Regola con precisione i 3 dadi presenti sopra il piatto in PVC per mettere in bolla la bocca superiore del pluviometro; utilizza una livella per verificare la messa in bolla; controlla la bolla corretta appoggiando la livella orizzontalmente sopra bocca del pluviometro ed orientandola in due direzioni tra loro perpendicolari.
9. Utilizza i 3 dadi di cui al punto 3 per serrare i perni sotto al piatto di PVC. Puoi inserire 3 rondelle tra il piatto in PVC ed i dadi di serraggio. Serra lentamente i 3 dadi fino a sentire una certa resistenza (stringi bene ma non esagerare, il piatto in PVC potrebbe rompersi).
10. Ricontrollare con la bolla la corretta installazione e se necessario ripeti i punti 8-9.

Installazione del micro-computer WiForAgri

  1. 1.
    Utilizza le due fascette di metallo in dotazione per fissare il supporto di plastica grigia del micro-computer al palo di installazione. In questa fase non stringere eccessivamente le fascette in modo che il supporto possa ancora scivolare sul palo; il supporto va fissato con la parte scanalata verso il palo e con la parte che presenta 3 gobette/sporgenze verso l’alto.
2. Aggancia il micro computer al supporto di plastica grigio fissato al palo:
a. inserisci le 3 gobette/sporgenze del supporto di plastica grigia nella parte alta del micro-computer dove sono presenti 3 fori/fessure;
b. fissa la parte bassa del microcomputer al supporto semplicemente avvitando (esclusivamente con le dita) l’apposito perno di metallo presente nella parte inferiore/bassa del micro-computer;
3. Fai scivolare verso l’alto il supporto con il micro-computer agganciato fino a pochi cm dal piatto in PVC;
4. Inserisci il cavo proveniente dal pluviometro nell’apposito connettore presente nella parte bassa/inferiore del micro-computer;
ATTENZIONE:
i due connettori hanno una piccola scanalatura interna che permette un solo verso di connessione; dopo aver inserito correttamente il connettore del cavo in quello del micro-computer con una leggera pressione, avvitare con le sole dita il dado di serraggio del connettore del cavo; continuare il serraggio delicatamente fino al bloccaggio.
5. Estrai da apposita bustina componenti l’antenna in dotazione e avvitala sul suo connettore, vedi immagine:
6. Estrai ora la chiave a brugola in dotazione e la batteria, sempre da bustina componenti:
7. Apri il box elettronica svitando le le viti ai quattro angoli, quindi inserisci la batteria come segue:
8. Ora la stazione è accesa. Puoi concludere l’installazione aggiungendo una semplice fascetta in plastica per bloccare il cavo proveniente dal pluviometro sul palo principale.

WiForAgri standard (v.TCP)

Video Tutorial montaggio stazione WiForAgri

Installazione del pluviometro con annessi sensori

  1. 1.
    In questa fase il palo di installazione è stato già posizionato e fissato correttamente; prendi subito nota dell codice seriale della stazione che ti occorrerà in seguito (è un codice numerico presente su un piccolo adesivo argentato dietro il micro-computer e/o sul/sotto il pluviometro).
2. Posiziona la stazione a testa in giù appoggiando la bocca del pluviometro sul terreno.
3. Dal pacchetto bulloneria, estrai tre dadi e avvitali sui tre perni, come in figura sotto:
4. Inserisci nei tre perni il piatto in PVC bianco di forma circolare in modo che il suo foro più largo, adibito al passaggio del cavo proveniente dalla stazione, sia allineato con il cavo stesso.
5. Regola i 3 dadi ancora avvitati sui perni, sotto il piatto in PVC, per far scendere il piatto in modo che gli stessi perni siano sporgenti sopra il piatto per almeno 3cm.
6. Prendi la stazione con due mani capovolgendola per riportarla in posizione corretta per l'installazione (bocca del pluviometro verso l’alto); durante questa manovra posiziona una mano sul piatto in PVC per evitare che si sfili durante la rotazione.
7. Sempre tenendo la stazione con due mani posiziona i tre perni che fuoriescono sotto il piatto in PVC nei tre fori presenti nella sommità del palo di installazione, facendo in modo che la linguetta verde alla base del pluviometro (sensore bagnatura fogliare) sia orientata verso Nord; rilascia la stazione lentamente con la mano inferiore tenendola con quella superiore sopra il pluviometro per verificarne l’equilibrio ancora precario.
8. Regola con precisione i 3 dadi presenti sopra il piatto in PVC per mettere in bolla la bocca superiore del pluviometro; utilizza una livella per verificare la messa in bolla; controlla la bolla corretta appoggiando la livella orizzontalmente sopra bocca del pluviometro ed orientandola in due direzioni tra loro perpendicolari.
9. Utilizza i 3 dadi di cui al punto 3 per serrare i perni sotto al piatto di PVC. Puoi inserire 3 rondelle tra il piatto in PVC ed i dadi di serraggio. Serra lentamente i 3 dadi fino a sentire una certa resistenza (stringi bene ma non esagerare, il piatto in PVC potrebbe rompersi).
10. Ricontrollare con la bolla la corretta installazione e se necessario ripeti i punti 8-9.

Installazione del micro-computer WiForAgri

  1. 1.
    Utilizza le due fascette di metallo in dotazione per fissare il supporto di plastica grigia del micro-computer al palo di installazione. In questa fase non stringere eccessivamente le fascette in modo che il supporto possa ancora scivolare sul palo; il supporto va fissato con la parte scanalata verso il palo e con la parte che presenta 3 gobette/sporgenze verso l’alto.
2. Aggancia il micro computer al supporto di plastica grigio fissato al palo:
a. inserisci le 3 gobette/sporgenze del supporto di plastica grigia nella parte alta del micro-computer dove sono presenti 3 fori/fessure;
b. fissa la parte bassa del microcomputer al supporto semplicemente avvitando (esclusivamente con le dita) l’apposito perno di metallo presente nella parte inferiore/bassa del micro-computer;
3. Fai scivolare verso l’alto il supporto con il micro-computer agganciato fino a pochi cm dal piatto in PVC;
4. Inserisci il cavo proveniente dal pluviometro nell’apposito connettore presente nella parte bassa/inferiore del micro-computer;
ATTENZIONE:
i due connettori hanno una piccola scanalatura interna che permette un solo verso di connessione; dopo aver inserito correttamente il connettore del cavo in quello del micro-computer con una leggera pressione, avvitare con le sole dita il dado di serraggio del connettore del cavo; continuare il serraggio delicatamente fino al bloccaggio.
5. Tramite l’apposita chiavetta a brugola in dotazione, apri il coperchio del micro-computer svitando le quattro viti sugli angoli. Sulla scheda elettronica dovrai inserire il connettore della batteria come in figura (cavo rosso sul lato 3.3V indicato sulla scheda), quindi accertarti che l’antenna sia ben stretta:
7. Ora la stazione è accesa. Puoi richiudere il coperchio e procedere all’installazione del mini pannello solare. Usa il cacciavite a croce per allentare le viti dei tre ganci all’estremità superiore e inferiore, quindi stringili come indicato nella foto, avendo cura di orientare il lato con due ganci verso l’alto. Alla fine inserisci il connettore nello slot al fianco dell’antenna:
7. L’installazione è terminata. Puoi usare la fascetta in plastica per bloccare il cavetto del pluviometro sul palo principale.

Pulizia del pannello fotovoltaico (se presente)

La mancata pulizia della superficie del pannello (ad esempio dopo molti trattamenti fitosanitari o per incrostazioni e depositi di fogliame, terra e polvere) può causare una diminuzione dell'efficienza fino al 15-30%. Per la pulizia della superficie superiore del pannello è sufficiente utilizzare un panno morbido inumidito con acqua (meglio se demineralizzata). Si suggerisce di effettuare tale operazione 2 volte l'anno.