Gestione Lotti
Attraverso la creazione dei lotti è possibile censire in WiForAgri i propri campi agricoli. Il lotto rappresenta l'unità fondamentale per la gestione dei Dati di Campo, QdC, Modelli ed altri servizi.

Per poter attivare ed accedere ai servizi a valore aggiunto offerti da WiForAgri (Dati di Campo, QdC, Modelli DSS, altri) è necessario aver definito almeno un lotto agricolo attraverso l'apposita procedura guidata accessibile dal menù a tendina Lotto.
Attraverso la creazione dei lotti è possibile censire in WiForAgri i propri campi agricoli. Ogni lotto rappresenta una singola unità gestionali. Il lotto rappresenta l'unità fondamentale per la gestione delle seguenti funzionalità:
  • caricamento e la gestione dei dati di campo (fasi fenologiche, fitofagi, trattamenti, fisiopatie, ed altre tipologie)
  • redazione del quaderno di campagna (QdC)
  • funzionamento dei modelli DSS WiForAgri

Quanti lotti devo creare in WiForAgri? Non esiste una risposta univoca a questa domanda; dipende dalla granulosità e capillarità dei servizi che si vogliono attivare. Bisogna considerare che ogni lotto costituisce una unità gestionale indipendente con QdC e modelli DSS indipendenti. è quindi superfluo creare numerosi lotti se non si vogliono gestire numerosi QdC e Modelli indipendenti. Di seguito alcuni possibili criteri, adottabili singolarmente o in maniera combinata, per individuare i diversi lotti agricoli.
  • Posizione geografica del campo: campi geograficamente distinti costituiscono sicuramente lotti distinti.
  • Tipo di coltura: il lotto è un'unità gestionale omogenea da punto di vista agronomico per cui campi, o porzioni di campi, in cui si coltivano diverse colture costituiscono sicuramente lotti distinti.
  • Gestione fitosanitaria: tutti i dati di campo (trattamenti inclusi) vengono associati da WiForAgri ad un singolo lotto; se su determinate zone vogliamo applicare diverse tecniche e/o tempistiche di difesa fitosanitaria allora dovremo creare un lotto per ogni zona omogenea che tratteremo uniformemente.
  • Tipo di terreno: per gli utenti che utilizzano i modelli di fertirrigazione è essenziale distinguere in diversi lotti campi con tipologie di terreni diversi.
Se hai bisogno di una consulenza per valutare quanti e quali lotti creare in WiForAgri, contatta il Servizio di Assistenza

La procedura guidata per la creazione di un nuovo lotto è accessibile dal menù a tendina Lotto.
Il menù a tendina Lotto permette di accedere alla procedura guidata per la creazione di un nuovo lotto agricolo
Cliccare sul pulsante "Nuovo lotto". Si avvia la procedura guidata che prevede 4 passaggi successivi.
4 passaggi guidati per la creazione di un nuovo lotto
  1. 1.
    Generali: sarà possibile inserire i dati principali del lotto, come il nome ed il tipo di coltura coltivata. Questi dati sono richiesti come obbligatori per proseguire nella creazione del lotto.
  2. 2.
    Dettagli lotto: si inseriranno i dati aggiuntivi del lotto, come la varietà, il sesto di impianto e i dati gestionali. Questi sono dati facoltativi.
  3. 3.
    Disegna lotto: sarà possibile disegnare il proprio lotto su una mappa interattiva centrata sulla posizione della stazione meteo più vicina. Per disegnare il lotto si inseriscano i punti di vertice del poligono del lotto cliccando con il tasto sinistro del mouse.
  4. 4.
    Riassunto: riporta i dati riassuntivi inseriti dall'utente nella creazione del lotto.

Dopo aver terminato la procedura guidata è possibile visualizzare tutti i lotti correttamente creati visitando la pagina Lista Lotti. è possibile modificare, cancellare e visualizzare i dettagli di ogni lotto con gli appositi pulsanti. è inoltre possibile accedere alla pagina Dati di Campo.
Pagina Lista Lotti
L'attivazione dei modelli DSS per uno specifico lotto può avvenire esclusivamente tramite una richiesta al Servizio di Assistenza.
Copy link
On this page
Introduzione ai Lotti
Criteri di suddivisione dei lotti
Procedura di creazione dei lotti
Pagina Lista Lotti