Lotti e modelli

In questa pagina è possibile dichiarare i lotti virtuali: l'unità gestionale che l'utente dovrà inserire per poter accedere alle funzionalità avanzate: Dati di Campo, DSS (modelli), Quaderno, etc.

Lotti

Attraverso i vari lotti è possibile suddividere virtualmente la superficie colturale nelle varie unità gestionali uniformate per modalità di gestione agronomica, tipo di coltivazione e conformazione pedologica del substrato.

Il lotto virtuale rappresenta l'unità fondamentale per la gestione delle seguenti funzionalità:

  • Il caricamento e la gestione dei dati di campo (fasi fenologiche, fitofagi, trattamenti, fisiopatie, ed altre tipologie);

  • La redazione del quaderno di campagna informatizzato, nel quale sarà possibile inserire tutti gli eventi degni di nota avvenuti all'interno del lotto, come per esempio la comparsa di patologie, fisiopatie, trattamenti fitosanitari e così via;

  • La visualizzazione del grafico delle fasi fenologiche, che consente di confrontare le fasi fenologiche delle colture con l'andamento climatico annuale e con i dati di campo.

  • Il running dei modelli fitopatologici (DSS), associati ai singoli lotti virtuali.

Menù a tendina inserimento dati di campo

Criteri di suddivisione dei lotti

E' consigliabile distinguere i lotti a seconda dei quattro seguenti criteri di suddivisione.

  • Tipo di coltura - attraverso questa suddivisione la piattaforma individua i modelli previsionali attivabili sul lotto a secondo del tipo di coltura coltivata.

  • Tipo di trattamento - i trattamenti inseriti dall'utente consentono ad alcuni modelli previsionali di valutare la pericolosità del patogeno/fitofago in un determinato periodo e, tramite meccanismi di retroazione, individuare le fasce di copertura dei prodotti inseriti.

  • Tipo di varietà - a diverse varietà corrisponderanno diversi tipi di prodotti ottenibili, diversa sensibilità ai patogeni/condizioni ambientali e quindi diversa modalità di gestione di campo.

  • Tipo di substrato - essenziale per lo svolgimento dei modelli WiForIrr e WiForFert consente alla piattaforma di ottimizzare la gestione fertirrigua di campo.

A seconda dei modelli previsionali che si vogliono utilizzare in piattaforma, è necessario utilizzare diversi criteri di suddivisione, come raccomandato nella seguente tabella:

Modello

Criteri di suddivisione

Peronospora della vite, Oidio della vite, Ticchiolatura del melo

Tipo di coltura, Tipo di trattamento

Tignola della vite, Tignoletta della vite, Scafoideo della vite, Carpocapsa del melo, Mosca dell'olivo, Diabrotica del mais, Piralide del mais

Tipo di coltura, Tipo di varietà

Irrigazione (tutte le colture), Concimazione (tutte le colture)

Tipo di coltura, Tipo di substrato

Aziendale (tutte le colture)

Tipo di coltura

Procedura di creazione dei lotti

  1. Cliccare sul pulsante "Nuovo lotto".

  2. Nella pagina che comparirà "Generali" sarà possibile inserire i dati principali del lotto, come il nome ed il tipo di coltura coltivata. Questi dati sono richiesti come obbligatori per proseguire nella creazione del lotto virtuale.

  3. Nella successiva pagina "Dettagli lotto" si inseriranno i dati aggiuntivi del lotto, come la varietà, il sesto di impianto e i dati gestionali. Questi sono dati facoltativi.

  4. Nella pagina "Disegna lotto" sarà possibile disegnare il proprio lotto sulla mappa. La prospettiva della mappa è impostata di default sulle coordinate del punto in cui si trova la stazione meteo, individuate da una bandierina rossa. Per disegnare il lotto si inseriscano i punti di vertice del poligono con il tasto sinistro del mouse. E' possibile selezionare la modalità di visualizzazione della mappa con i pulsanti "Mappa" e "Satellite" corrispondenti rispettivamente alla cartina stradale e alla immagine satellitare. Comandi di mappa aggiuntivi sono in basso a destra i pulsanti di zoom '+' e '-' e il pulsante "Omino giallo" della modalità Street View (visualizzazione di strada 3d) e in alto a destra il pulsante "Quadrato tratteggiato" di attivazione/disattivazione della vista mappale a schermo intero. E' infine possibile cancellare il poligono disegnato su mappa con il pulsante "Cestino" in alto al centro.

  5. La pagina "Riassunto" riporta i dati riassuntivi inseriti dall'utente nella creazione del lotto.

  6. Una volta creato il vostro lotto vi comparirà all'interno della pagina generale dei lotti il riquadro sommario che individua il lotto da voi creato, come riportato nella seguente figura (lotto di prova). Potrete modificare, cancellare e visualizzare i dettagli del vostro lotto con i comandi dell'ultima colonna del riquadro. Infine, potrete accedere alla funzionalità del quaderno di campagna informatizzato con il pulsante "Dati di campo".

Lotto di prova - visualizzato dopo la sua creazione nella pagina generale "Lotti e Modelli"

Selezionando dal menù a tendina "coltura" il valore "vite" verrà attivata la pagina relativa agli indici bioclimatici per lo studio dell'adattamento climatico dei vigneti. Tale pagina verrà riportato sul menù principale della stazione.

Procedura di attivazione dei modelli previsionali

Per sveltire la procedura di attivazione dei modelli previsionali sui singoli lotti virtuali creati è consigliato fare richiesta all'assistenza di Primo Principio https://www.primoprincipio.it/index.php/assistenza/ o utilizzando la funzionalità di invio rapido "contattaci" riportata in alto sulla barra di controllo della piattaforma.

La funzionalità "Contattaci" permette di formulare rapidamente la richiesta di attivazione dei modelli, o utilizzabile in generale per qualsiasi segnalazione, quesito da porre agli amministratori della piattaforma WiForAgri / WiForWine